CAGLIARI: 11 Dic 2017
 Sequestri di hashish e marijuana: arrestato al Porto un nigeriano e 10 consumatori segnalati alla Prefettura
Intensa attività di controllo del territorio, con particolare attenzione allo spaccio di droga, da parte della Guardia di finanza, che hanno impiegato anche le unità cinofile, ed hanno portato a termine dieci distinti interventi nella provincia di Cagliari.

In alcune zone del Capoluogo solitamente trafficate – come il quartiere della Marina, piazza Matteotti, piazza Giovanni – i finanzieri hanno individuato cinque cittadini italiani (tra i 34 ed i 22 anni) in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana. Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate ed i possessori segnalati alla Prefettura. In un caso, è stata anche ritirata la patente. Al Porto è stato individuato un’altro italiano di 35 anni con poco più di un grammo di hashish ed anche per lui è scattata la segnalazione alla Prefrettura cagliaritana.  Anche a Villamar, Sarroch, Villa San Pietro e Capoterra, le Fiamme gialle, durante controlli stradali e vicino ai locali pubblici, hanno sequestrato hashish e marijuana, segnalando alla Prefettura di Cagliari quattro cittadini italiani, tra i 32 ed i 21 anni. Anche in questo caso, è stata ritirata la patente ad uno dei possessori della droga.    Arresto, invece, per un 31enne nigeriano, che, appena sbarcato a Cagliari dal traghetto proveniente da Palermo è stato trovato in possesso di 155,6 grammi di marijuana. Al momento del controllo, l’africano ha reagito violentemente contro i finanzieri, aggredendoli con calci e pugni e verrà processato anche per questo.

 

 

   Informazioni importanti:   Acquista anche i prodotti che provengono dal tuo paese