ANCONA: 24 Dicembre 2017
Pitbull  devasta alcune automobili, 25enne cubano nei guai
Il giovane cubano, A.J.C., è stato condotto presso Il C.P.R. di Bari per essere infine rimpatriato nel suo Paese

Sarà espulso dal territorio italiano il 25enne cubano responsabile di svariati danneggiamenti ai danni di automobili posteggiate nei pressi di piazza Ugo Bassi, ad Ancona: tali episodi, avvenuti tra i mesi di settembre e ottobre, avevano visto coinvolto anche il pitbull di proprietà del giovane.
A smascherare A.J.C., pluripregiudicato già noto alle forze dell’ordine, erano state le riprese effettuate da una telecamera di sicurezza installata nei pressi di un supermercato. In queste immagini, infatti, egli era stato immortalato mentre spronava il proprio cane a lanciarsi contro gli pneumatici di un veicolo in sosta, provocando in tal modo danni significativi: le successive indagini avevano poi permesso di attribuirgli la responsabilità di altri casi simili avvenuti sempre nella stessa zona.
Una volta accertate le sue colpe, la Procura della Repubblica di Ancona aveva disposto il sequestro dell’animale, preso in custodia dal Servizio Sanitario di Sanità Animale e collocato in una struttura idonea. Nei giorni scorsi, infine, il 25enne è stato accompagnato presso il C.P.R. (Centro Permanenza per i Rimpatri) di Bari, da dove partirà alla volta del suo Paese d’origine appena possibile.

 

 

   Informazioni importanti:   Acquista anche i prodotti che provengono dal tuo paese