CAGLIARI: 11 Dic 2017
Arrestato all’aeroporto con oltre un chilo di eroina nello stomaco
Aveva ingoiato 100 ovuli.

Nell’ambito dei dispositivi di vigilanza istituiti all’interno degli spazi doganali dell’aeroporto di Cagliari-Elmas, i finanzieri del comando provinciale hanno portato a termine una nuova operazione di servizio culminata con l’arresto di un corriere della droga di nazionalita’ nigeriana, intercettato agli arrivi mentre trasportava, all’interno del proprio corpo, oltre 1 chilo di eroina suddiviso in 100 ovuli.

Appena sbarcato da un volo diretto per Cagliari proveniente da Roma, il cittadino nigeriano O. S. di anni 35 e’ stato sottoposto a controllo, presso i varchi doganali, dai militari delle fiamme gialle, insospettiti dal suo comportamento anomalo e molto circospetto. accompagnato presso il policlinico universitario di Monserrato, i successivi esami radiodiagnostici hanno consentito di appurare la presenza degli ovuli nell’addome del corriere.

Il soggetto e’ stato arrestato e condotto presso la locale casa circondariale a disposizione dell’autorita’ giudiziaria. questo ultimo risultato di servizio si pone nell’alveo del piu’ampio dispositivo attuato dalla guardia di finanza di Cagliari a contrasto del traffico, dello spaccio e della diffusione delle sostanze stupefacenti.

 

 

   Informazioni importanti:   Acquista anche i prodotti che provengono dal tuo paese